La ricerca sulle competenze cliniche fondamentali nella psicoanalisi relazionale. Alcune questioni di teoria e di tecnica

Parole chiave: psicoanalisi relazionale, ricerca empirica, teoria della tecnica

La teoria relazionale vive una stagione di sviluppi critici e riflessioni attente da parte sia dei suoi protagonisti sia di autori che si collocano in paradigmi differenti.
Il dialogo e il dibattito aperto sono essenziale parte costitutiva fin dall’inizio del movimento relazionale, come si evince dalla lettura di Psychoanalytic Dialogues. A Journal of Relational Perspectives, la rivista di riferimento dal 1991.
L’articolo tratta alcune considerazioni epistemologiche su problemi tipici della teoresi in psicoanalisi, e riflette su alcuni esiti della ricerca di Barness sulle competenze fondamentali nella psicoanalisi relazionale, evidenziandone l’importanza attraverso una parziale contestualizzazione critica nel panorama attuale della ricerca psicoanalitica teorica ed empirica.
Il terapeuta relazionale concepisce la sua mente come aperta; uno spazio metaforico dove il paziente può muoversi per scoprirsi e sentirsi vivo. È attraverso il processo di riconoscimento che la mente vive e cresce, nell’esistenza e nella psicoterapia.

Acquista articoloAcquista l’intero numero

Phone:06.80.72.063
Fax: 06.86.70.37.20
00197 Roma
Via Archimede, 179

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile e non utilizza cookie di terze parti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi