L’esperienza dell’indegnità nel corpo melanconico: un approccio psicoanalitico

Parole chiave: gruppo, photolangage, melanconia, corpo, psicoanalisi

L’obiettivo del seguente articolo è descrivere il processo di un gruppo terapeutico in contesto istituzionale. Attraverso l’adattamento del metodo del photolangage, un approccio clinico su un singolo soggetto tra i membri del gruppo può essere considerato quanto di più vicino ad un atto psicoanalitico.
Tale questione viene illustrata con il caso di A., una paziente melanconica che, a seguito di alcune libere associazioni emerse durante una seduta, aveva preso le distanze dal suo stesso corpo: l’esperienza si era soffermata sull’urgenza dell’indegnità del dolore che l’aveva colpita.

Acquista articoloAcquista l’intero numero

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile e non utilizza cookie di terze parti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi