SISTEMI MOTIVAZIONALI E NARCISISMO. CONTRIBUTO ALLA RIDEFINIZIONE DELL’AMORE DI SÉ

Attraverso una rassegna critica di buona parte della letteratura sul narcisismo, l’Autore illustra come dagli anni settanta ad oggi il concetto psicologico e sociologico di narcisismo sia stato reinterpretato e completamente distorto rispetto al suo significato originario che si riconduce al mito di Narciso e conserva un suo importante valore clinico. Utilizzando la Teoria dei Sistemi Motivazionali e un modello di mente proposto in lavori precedenti, l’Autore fornisce un’interpretazione delle dinamiche mentali che sottendono sia ciò che oggi erroneamente si intende per narcisismo sia il narcisismo autentico. Per rendere più chiara tale distinzione presenta alcuni casi clinici esemplificativi. Attraverso la trattazione della tematica del narcisismo, L’Autore ipotizza, inoltre, il possibile passaggio dall’attuale sistema psicodiagnostico categoriale ad un sistema psicodiagnostico dimensionale che, mantenendo criteri oggettivi, permetta una più completa comprensione e descrizione dell’irripetibile singolarità psicologica di ogni individuo.

Parole chiave: narcisismo, sistemi motivazionali, psicodiagnosi categoriale, psicodiagnosi dimensionale

Acquista articoloAcquista l’intero numero

Phone: 06.80.72.063
Fax: 06.86.70.37.20
00197 Roma
Via Archimede, 179

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile e non utilizza cookie di terze parti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi