Terapia ormonale e benessere psicologico

Il grado di disagio percepito dal soggetto con diforia di genere può essere di intensità variabile, pertanto la terapia ormonale potrebbe non essere necessaria e, se richiesta dal paziente, deve essere personalizzata in base alle sue specifiche esigenze. Solo in alcuni casi, infatti, la sofferenza può essere tale da rendere necessaria una transizione somatica con l’ausilio della terapia ormonale (Bockting e Goldberg 2006, Bockting 2008, Lev 2004). In questo contributo verranno illustrati, dopo una breve introduzione storica e una rassegna sulle linee guida attualmente disponibili, gli obiettivi della terapia ormonale nella persona trans FtM e MtF, i loro principali effetti mascolinizzanti e femminilizzanti e i dati disponibili sulla sicurezza di tali terapie. Infine verranno passati in rassegna i dati relativi agli effetti delle terapie ormonali sul benessere psicologico delle persone trans.

Parole chiave: terapia ormonale, disforia di genere, benessere psicologico

Acquista articoloAcquista l’intero numero

Phone: 06.80.72.063
Fax: 06.86.70.37.20
00197 Roma
Via Archimede, 179

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile e non utilizza cookie di terze parti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi