PSICOPATICI

PSICOPATICI

28,00

L’obiettivo di questo saggio, che Haefner scrisse anche su suggerimento di Binswanger, è non solo di cogliere la psicopatia attraverso un suo eidos, ma di cogliere anche l’evoluzione di essa nel tempo.

Haefner intende presentarci lo psicopatico come una persona che rimane tale nella sua “malattia” e, in quanto persona, non può non tracciare una biografia, allo stesso titolo di qualsiasi altro Dasein, di qualsiasi altra forma di essere-al-mondo.

Altre informazioni

Categoria:
Product ID: 2416

Informazioni aggiuntive

Peso 0.3 kg
Pagine

240

Anno

2011

ISBN

978-88-95930-31-2

Lingua

italiano

Target

studenti universitari, medici, psicologi, filosofi, psicoanalisti, pubblico colto

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile e non utilizza cookie di terze parti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi