La mente psicopatica. Origini, dinamiche e trattamento

La mente psicopatica. Origini, dinamiche e trattamento

28,00

Categorie: , Tag: Product ID: 9396

Descrizione

La psicopatia è un disturbo deviante dello sviluppo, caratterizzato da un’eccessiva quantità di aggressività istintuale e dall’assenza della capacità relazionale oggettuale di creare legami. La psicopatia è un processo, un’interazione continua di fattori e operazioni che stanno implicitamente progredendo o regredendo verso uno specifico punto finale e una fondamentale disidentificazione con l’umanità. L’autore fornisce una concezione dell’eziologia di questo disturbo che abbraccia dimensioni psicobiologiche e psicoanalitiche.

Con questo duplice orientamento, l’autore ci accompagna lungo un percorso attraverso il quale visitiamo un patrimonio di contributi rilevanti e aggiornati provenienti dalla neurobiologia e dalla neuropsicologia. Ci viene poi presentata una ricca, estensiva e profonda indagine di un ampio spettro di formulazioni psicosociali e psicoanalitiche.

Una delle idee più originali espressa in questo libro riguarda la distinzione tra aggressività evocata affettivamente, che è la più comune in ognuno di noi, e l’aggressività predatoria, che sembra essere il segno caratteristico della psicopatia. Un’altra scoperta importante è che i pazienti psicopatici sperimentano una caratteristica iporeattività del sistema nervoso autonomo periferico; per compensare, possono perseguire manifestazioni affettive aggressive. “L’aggressività predatoria, anche se non androgenodipendente, può essere innescata socialmente dalla ricerca da parte dello psicopatico di aumentati livelli di eccitazione autonomica e dell’aggressività affettiva”. Su questa scia, lo psicopatico può agire comportamenti violenti per amplificare la propria eccitazione sessuale. Questa iporeattività autonomica sembra anche essere la causa della difficoltà dello psicopatico ad apprendere dall’esperienza e a sviluppare capacità di insight.

 

J. Reid Meloy è psicologo forense, professore di psichiatria all’Università di California a San Diego, e membro del centro psicoanalitico di San Diego. È consulente dell’unità di analisi comportamentale dell’FBI. Per la sua attività forense ha ricevuto numerosi premi ed è stato Yochelson Visiting Scholar all’Università di Yale. Tra la sua vasta produzione scientifica anche il libro Attaccamenti violenti, Fioriti, Roma. È senior editor del Journal of Threat Assessment and Management.

Altre informazioni

Informazioni aggiuntive

Peso 03 kg
Dimensioni 16 x 24 cm
ISBN

978-88-98991-54-9

Pagine

336

Phone: 06.80.72.063
Fax: 06.86.70.37.20
00197 Roma
Via Archimede, 179

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile e non utilizza cookie di terze parti. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi